Capretto di Pasqua e carciofi -

IMG_0069

TUTTO INCOMINCIO’ CON LA RACCOLTA DEL POLLINE…

e FUOCO FU!

“In questi giorni Prometeo… Fuoco fuoco fuoco quello del forno a legna di Bolgheri. Acceso appena arrivati ha visto    entrare nella sua bocca nell’ordine: Fascine di finocchio selvatico preparate e lasciate dallo scorso settembre dopo la raccolta del polline. Ciocchi della macchia di Monteverdi – frassini corbezzoli cerri quel ioli…

E FUOCO SIA!

Capretto delle MACELLINE (mamma e figlie che di ciccia se ne intendono parecchio e pure l’allevano…) marinato nel vermentino, arance e la prima finocchiella del campo. Patate con il rosmarino in fiore. Cipolle in chutney di Bolgheri ovvero scorze d’arAncia, sale, zucchero e le spezie di Izrael parigine. Scamerita con il drogo. Sale, pepe, arancia e finocchiella… E la sera sul tepore delle braci del forno ceci e fagioli ci sono rientrati!!! Buona Pasquetta!”

IMG_0032

IMG_0033

IMG_0039

×

Comments are closed.