Nivea Pop-up shop -

Nel 2008 BFA progetta il primo pop-up shop itinerante per il marchio NIVEA.
Pop-up è un termine che indica una magica trasformazione, l’esplosione dello spazio bidimensionale in quello tridimensionale. Partendo dall’icona simbolo della NIVEA Creme, nasce il modulo bidimensionale, un arco-icona del pop-up shop che esplode e si moltiplica per disegnare differenti spazi in differenti luoghi.

 

nivea-pop-up-shop-0

Flessibilità, leggerezza, simultaneità, tutto ciò che ci consente di dissolvere il confine semantico tra oggetto e architettura. Un oggetto-negozio, un negozio-oggetto. Dell’oggetto ha la trasformabilità, dell’architettura la spazialità. Dell’oggetto la centralità, dell’architettura l’attraversabilità. Dell’oggetto la trasportabilità, dell’architettura la site-specificità.
Trasformabilità e temporaneità diventano reali opportunità: strutture leggere, elementi omologhi modulari e modulabili su ogni contesto.
NIVEA pop-up shop è un progetto di BFA con la collaborazione di Ab Rogers.

nivea-pop-up-shop-2

nivea-pop-up-shop-1

Milano, Colonne di San Lorenzo, aprile 2008

nivea-pop-up-shop-5

nivea-pop-up-shop-4

Torino, Piazza Vittorio Veneto, giugno 2008

nivea pop up shop

nivea pop up shop

Venezia, Giardini, settembre 2008

×

Comments are closed.